Gallico: quaranta concorrenti per "Giovani Voci"

Un successo straordinario. Vince Alessia Trombetta con "Prova a sorridere".


Premiazione concorso Giovani VociIl pubblico delle grandi occasioni ha fatto da cornice alla storica decima edizione del Concorso Canoro “Giovani Voci”, spettacolo musicale svoltosi sabato e domenica scorsi presso il Teatro Greco del Parco della Mondialità di Gallico (Reggio Calabria). Quaranta voci dai 6 ai 18 anni per due piacevoli serate all’insegna della musica e della sana competizione. Due serate ricche di sorprese per festeggiare al meglio il traguardo del decimo anno di vita di un evento tra i più attesi della stagione estiva di Reggio e provincia.La giuria – composta dai maestri Franco Barillà (presidente di commissione, violinista e direttore conservatorio “Cilea” di Reggio Calabria), Andrea Calabrese (pianista, compositore e musicologo), Alberto Orio (organista e compositore) e Pierluigi Romeo (pianista, organista e baritono) – ha decretato i seguenti vincitori dal primo al terzo posto in ordine di classifica: Alessia Trombetta con il brano “Prova a sorridere”, Giovanna Siclari con “Nonno Superman” e Giulio Trombetta con “Il verbivoro” per la Categoria Bambini; Ellen Silvestro con il brano “Il mare d’inverno”, Beatrice Giunta con “Rather be” e Arianna Trunfio con “Amore unico amore” per la Categoria Ragazzi; Nicholas Mauro con il brano “Il mondo”, Sara Chiovaro con “Controvento” e Francesca De Carlo con “E non finisce mica il cielo” per la Categoria Giovani. Segnalazione di merito alla giovane cantante Claudia Dito. Ad aggiudicarsi il premio del pubblico – distinto rispetto a quello della giuria – tramite il sistema “sms voto” i concorrenti Anna Rosa Postorino, nel corso della prima serata, e Sara Chiovaro, nel corso della seconda.

Ospiti d’onore dell’evento i vincitori dell’edizione 2013 di “Giovani Voci” Andreea Marcu e Agnese Dato. Assieme a loro, sono saliti sul palco alcuni dei vincitori storici del concorso che hanno messo in scena lo spettacolo dal titolo “Giovani Voci Story”: Roberta Scarcella, Laura Lascala, Melania Crea, Danilo De Benedetto, Sophia Piccolo e Marica Fortugno. Hanno condotto le serate Sergio Notaro e Pasquale De Carlo. Presente, infine, una delegazione della A.S.D. PGS Aurora Gallico vincitrice della Coppa Calabria FIGC di calcio a cinque.
Durante la manifestazione sono intervenuti il parroco della comunità di Gallico don Gaetano Galatti, la direttrice dell’Oratorio “Don Bosco” Teresa Pensabene, il presidente della PGS “Aurora Gallico” Francesco Penna, suor Gioconda Siclari delle Figlie di Maria Ausiliatrice, il direttore del Parco della Mondialità padre Ezio Meloni, Antonio Musca dello staff del concorso ed il consigliere regionale Giuseppe Giordano.
Particolarmente emozionante si è rivelata la serata di domenica che ha registrato la presenza dei concorrenti storici di tutte le edizioni del concorso dal 2005 al 2014. Una torta con dieci candeline ha concluso la manifestazione canora.
«Siamo davvero soddisfatti – fanno sapere i componenti dello staff di “Giovani Voci” – non ci aspettavamo una così larga partecipazione di pubblico nelle due serate che, ovviamente, rimarranno nella storia di questa manifestazione musicale. Tutto è filato per il verso giusto: dalle esibizioni alla torta finale, dagli ospiti al sistema “sms voto” che ha registrato oltre mille sms nelle due serate. Insomma, festa doveva essere e festa è stata all’insegna della musica, dell’allegria e del sano protagonismo giovanile».
L’edizione 2014 di “Giovani Voci” è stata organizzata dall’Oratorio “Don Bosco” di Gallico e dalla A.S.D. Polisportiva Giovanile Salesiana “Aurora Gallico”, con la disponibilità dei Padri Missionari Saveriani che gestiscono il Parco della Mondialità.
Per ulteriori particolari è possibile visitare il sito ufficiale del concorso www.giovanivoci.it

Copyright © Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova 2019


Back to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al solo fine di migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per leggere l'informativa estesa clicca su Leggi l'informativa.