La commissione Giustizia e Pace avvia le attività

A Convegno sul pensiero di Tommaso d'Aquino
San TommasoGiovedì 29 gennaio alle ore 19 presso l’Aula Magna dell’Ist. Scienze Religiose (Seminario Pio XI), alla presenza di mons. Morosini, sarà presentata la nuova Commissione Diocesana di Giustizia e Pace, guidata dal prof. Attilio Gorassini.
Oltre all’illustrazione del programma, P. Giovanni Calcara O.P. terrà la conferenza-dibattito dal tema: Valore politico della dottrina di San Tommaso d’Aquino.


La tradizione cattolica e il magistero della Chiesa è unanime nel riconoscere in San Tommasod’Aquino (domenicano, dottore della Chiesa, 1225-1274) il “dottore” per eccellenza “doctor communis” e la sua opera è indicata come l’espressione più importante del pensiero cristiano.
Infatti il Concilio Vaticano II ha attinto abbondantemente al suo pensiero. Giuseppe Ferrari sul suo corso "Gli scrittori politici italiani" riconosce a San Tommaso il primo posto, se non in ordine cronologico, in ordine di importanza, nella serie degli scrittori politici del nostro Paese.
In effetti in lui troviamo i podromi della Dottrina Sociale della Chiesa, la cui riflessione è attinta sia dalla Rivelazione, come anche dal diritto naturale e dallo studio dei Padri della Chiesa. Formula, fra l’altro, i principi: dei valori dei diritti dell’uomo (universali, inviolabili e irrinunciabili); alla proprietà privata; del bene comune al servizio della felicità dell’uomo.

Copyright © Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova 2019


Back to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al solo fine di migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per leggere l'informativa estesa clicca su Leggi l'informativa.